Genova in Bocca

Genova in Bocca                                   Ricette tradizionali della cucina genovese e molto altro


indietro                                                                                               home page



Mesc-ciùa

Mesc-ciùa Ingredienti per 6 persone:
gr. 200 ceci secchi
gr.200 fagioli  secchi
gr. 200 cannellini secchi
 
gr. 200 fave secche
gr. 100 farro secco
olio d’oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero macinato q.b.

Preparazione

Mettere a bagno in
  molta acqua fredda per 24 ore i ceci, i fagioli, i cannellini, le fave e il farro in recipienti diversi.
Mettere a
  cuocere in acqua fredda e fare bollire  lentamente i ceci e il farro per  1 ora, aggiungere  i fagioli e  i cannellini e continuare a bollire  per altre 2 ore;
per ultimo aggiungere
 le fave, che avremo precedentemente spellato, e fare cuocere per altri  45 min.; aggiungere il sale e finire di cuocere ancora per 15 min.
Servire
  subito versando  nel piatto di portata un cucchiaio di olio d’oliva e pepe a piacere. 

Curiosità
Mesc-ciua si traduce in Italiano in "mescolanza" ed  è  un piatto tipico della cucina spezzina con origini  intorno  al  XIV  secolo
 ed  è una zuppa composta da “quello che si trovava” e pertanto non ha una ricetta fissa.
Si narra che gli scaricatori  e  i facchini del porto di  La Spezia non percepissero grossi guadagni  e  allora avessero il diritto di appropriarsi delle granaglie che fuoriuscivano dai sacchi che si rompevano nel carico o nello scarico delle navi.
Quando le banchine venivano  liberate dalle merci, le mogli e i figli  di questi lavoratori  andavano muniti di scope  e recipienti  per portare a casa i cereali e i legumi che erano
  rimasti a terra.

Mangia, che ti fa bene!  
Il farro  è  il più antico frumento coltivato  ed è stato la base dell'alimentazione delle Legioni romane.  Povero di grassi, ricco di fibre, vitamine  A, B2, B3, sali minerali, proteine, amminoacidi, fosforo, potassio e magnesio. Possiede proprietà lassative e aiuta a prevenire i tumori all'apparato intestinale.


indietro                                                       home page